Legni pietrificati

Il legno pietrificato si forma quando un albero caduto viene completamente sepolto in un ambiente del tutto privo di ossigeno che lo farebbe marcire. Si ritiene che il legno fosse stato coperto da uno spesso strato di cenere vulcanica, “una specie di valanga di sabbia caldissima”, contenente un’alta concentrazione di silice. Probabilmente questa cenere era stata trasportata da un corso d’acqua caldissima e conteneva numerosi minerali fra cui ferro e magnesio, in aggiunta al silice. È la presenza di questi minerali che provoca i magnifici colori del legno pietrificato, colori che vanno dal bianco al giallo pallido, rosso-arancio, azzurro brillante, marrone giallastro al nero più cupo.

Applicazioni
Il legno pietrificato si presta per l’interior design, dai tavoli ai pavimenti, ai complementi d’arredo.

brown petrifield wood big

Social Networks

FacebookFeedTwitter
Leggi Tutte le news